Avanzamento Sostenibile nel settore sanitario, alimentare, economico ed educativo per i tribali delle Kalvarayan Hills

Le Kalvarayan Hills sono delle zone interne della regione del Tamil Nadu. Li, in collaborazione con la DHAN Foundation, stiamo portando avanti un grande progetto per aiutare le popolazioni tribali (circa 3000 famiglie) a migliorare la loro situazione socioeconomica, in modo sostenibile. Il mare è formato da piccole gocce e, perciò, anche il valore di un caffè può fare la differenza. Aiutaci anche tu in questo grande progetto umanitario.
€0,00 donated
0 Donors

Donatori Recenti

No donors yet. Be the first!

Perchè questa raccolta fondi ?

Agosto 2016 segnò l’inizio di un grandissimo progetto di durata triennale che vuole cambiare drasticamente la vita dei tribali delle Kalvarayan Hills. Qui, l’assenza dei servizi primari, nonché il degrado dei più poveri, ci ha sensibilizzato a tal punto da attivarci per cercare di stravolgere il doloroso status quo che attualmente vige in quell’area geografica.

In questo periodo, tuttavia, il terremoto che ha colpito il Centro Italia ha ridotto, se non annullato, i costanti finanziamenti dei nostri benefattori locali. Nonostante il drammatico evento che ci ha colpito direttamente, non siamo riusciti ad annullare e sospendere questo immenso progetto.

Oggi, noi vogliamo ardentemente continuare tale progetto così grande e così importante per tante vite umane.

Sfruttare una raccolta fondi online ci è sembrata la strada nuova. GoFoundMe è leader mondiale nella raccolta fondi online, estremamente sicuro ed i soldi raccolti vengono depositati direttamente sul conto Please Sound ONLUS pronti per essere spendibili sul progetto.

Speriamo che essa permetta non solo di ricevere degli aiuti economici, ma anche di promuovere la nostra causa: far conoscere al mondo gli “Invisibili” delle Kalvarayan e la loro condizione di vita.

NB: Come per le altre forme di donazione, anche questo aiuto economico a favore di Please Sound ONLUS su GoFoundMe è detraibile ai fini fiscali.

Parliamo del progetto. Di che si tratta ?

“Kalvarayan Hills”  è una zona montuosa del Tamil Nadu, una regione indiana. Qui il 94% della popolazione è suddivisa in villaggi tribali. Nella lingua locale, loro sono chiamati “Malayalis”.

Questo immenso progetto, già iniziato ad Agosto 2016, durerà tre anni e, attraverso questa raccolta di fondi, lavoreremo costantemente lì, sul campo, vicino a quella meravigliosa comunità. Cercheremo di rimuovere molti dei problemi che sono stati identificati e si cercherà di trasmettere il “saper fare” in modo da creare un avanzamento sociale sostenibile e lasciare questa comunità prosperare in maniera autonoma.

Per comprendere, concretamente, come lo faremo, vi invitiamo a leggere il progetto in dettaglio redatto in lingua inglese. I links al progetto e al budget in dettaglio si trovano in fondo a questa pagina.

Per fare una veloce sintesi: questo progetto vuole intervenire in modo sostenibile su molteplici problemi. Di seguito elencheremo i principali.

Problemi Sanitari: Mortalità delle neomamme; assenza di strutture ospedaliere; assenza di strade e, quindi,  incapacità di soccorso con mezzi adeguati; morte endouterina fetale al 18% e neonati sottopeso al 20%. L’anemia è del 30,9% per le madri in gravidanza e del 53% per le ragazze adolescenti.

Sistema Educativo:  L’ alfabetizzazione è del 24% rispetto ad una media regionale del 72%. Solo il 50%, inoltre, completa la scuola primaria.

Tali problemi sono dovuti anche alla migrazione, alla bassa accessibilità e all’assenza di ostelli ( data l’assenza di mezzi e di strade, l’andirivieni scuolacasa è impossibile per molti). Inoltre pesano l’assenteismo degli insegnanti, l’emigrazione dei genitori verso le città per lavoro, la limitata qualità dell’istruzione e la discriminazione sessuale che alimentano un’istruzione pessima e discutibilmente efficace.

Problemi Economia di Sussistenza:  A causa dei costi di trasporto, dell’assenza di infrastrutture e di meccanismi istituzionali per vendere i prodotti agricoli direttamente sul mercato regionale, le Kalvarayan sono economicamente isolate dal Tamil Nadu.

Non ci sono sistemi di irrigazione. Più dell’80% dei terreni sono alimentati da acqua piovana. Più del 50% dei terreni sono coltivati abusivamente. Sono presenti fenomeni di strozzinaggio verso gli agricoltori. Infine, data la scarsità di mangime e di infrastrutture per lo stoccaggio dell’acqua, il bestiame è sempre a rischio.

Discriminazione Sessuale:  Nelle Kalvarayan le giovani donne tribali non sono consapevoli dei loro diritti e privilegi. Di conseguenza, le usanze locali e antiche le rendono vulnerabili a fenomeni come i matrimoni precoci ( molte bambine si sposano ancora oggi con uomini adulti). L’alcolismo diffuso, in aggiunta,  le rende vulnerabili alle violenze domestiche. Infine, il loro status sociale di inferiorità le espone ad abusi sociali e lavorativi (la donna è ulteriormente sottopagata rispetto al medesimo lavoro svolto dall’uomo).

Se vuoi saperne di più, contattaci. Saremo lieti di rispondere alle tue domande.

 

 

Per favore, aiutaci donando o condividendo questa campagna suoi tuoi social networks.

Il nostro sogno di aiutare queste persone continuerà ad essere possibile grazie anche al tuo generoso gesto.

Grazie Mille