Avanzamento Socioeconomico sostenibile dei Malayalis – Fase I

Il progetto in sintesi

Questo progetto umanitario si pone l’obiettivo di implementare soluzioni sostenibili al fine di risolvere i problemi di salute, istruzione e discriminazione di genere, oltre a migliorare l’economia locale di oltre 50.000 persone tribali all’interno delle Kalvarayan Hills, un’area molto remota del Tamil Nadu, in India.

Periodo del Progetto

Agosto 2016 – Luglio 2019

Finanziamento completato al

100%

Parliamo del progetto. Di che si tratta ?

Le “Kalvarayan Hills” sono una zona montuosa del Tamil Nadu, una regione indiana. Qui il 94% della popolazione è suddivisa in villaggi tribali. Nella lingua locale, loro sono chiamati “Malayalis”.

Questo immenso progetto, già iniziato ad Agosto 2016, durerà tre anni e, attraverso questa raccolta di fondi, lavoreremo costantemente lì, sul campo, vicino a quella meravigliosa comunità. Cercheremo di rimuovere molti dei problemi che sono stati identificati e si cercherà di trasmettere il “saper fare” in modo da creare un avanzamento sociale sostenibile e lasciare questa comunità prosperare in maniera autonoma.

Per comprendere, concretamente, come lo faremo, vi invitiamo a leggere il progetto in dettaglio redatto in lingua inglese. I links al progetto e al budget in dettaglio si trovano in fondo a questa pagina.

Per fare una veloce sintesi: questo progetto vuole intervenire in modo sostenibile su molteplici problemi. Di seguito elencheremo i principali.

Problemi Sanitari

Mortalità delle neomamme; assenza di strutture ospedaliere; assenza di strade e, quindi, incapacità di soccorso con mezzi adeguati; morte endouterina fetale al 18% e neonati sottopeso al 20%. L’anemia è del 30,9% per le madri in gravidanza e del 53% per le ragazze adolescenti.

Sistema Educativo

L’ alfabetizzazione è del 24% rispetto ad una media regionale del 72%. Solo il 50%, inoltre, completa la scuola primaria.

Tali problemi sono dovuti anche alla migrazione, alla bassa accessibilità e all’assenza di ostelli ( data l’assenza di mezzi e di strade, l’andirivieni scuolacasa è impossibile per molti). Inoltre pesano l’assenteismo degli insegnanti, l’emigrazione dei genitori verso le città per lavoro, la limitata qualità dell’istruzione e la discriminazione sessuale che alimentano un’istruzione pessima e discutibilmente efficace.

Problemi Economia di Sussistenza

A causa dei costi di trasporto, dell’assenza di infrastrutture e di meccanismi istituzionali per vendere i prodotti agricoli direttamente sul mercato regionale, le Kalvarayan sono economicamente isolate dal Tamil Nadu.

Non ci sono sistemi di irrigazione. Più dell’80% dei terreni sono alimentati da acqua piovana. Più del 50% dei terreni sono coltivati abusivamente. Sono presenti fenomeni di strozzinaggio verso gli agricoltori. Infine, data la scarsità di mangime e di infrastrutture per lo stoccaggio dell’acqua, il bestiame è sempre a rischio.

Discriminazione Sessuale

Nelle Kalvarayan le giovani donne tribali non sono consapevoli dei loro diritti e privilegi. Di conseguenza, le usanze locali e antiche le rendono vulnerabili a fenomeni come i matrimoni precoci ( molte bambine si sposano ancora oggi con uomini adulti). L’alcolismo diffuso, in aggiunta, le rende vulnerabili alle violenze domestiche. Infine, il loro status sociale di inferiorità le espone ad abusi sociali e lavorativi (la donna è ulteriormente sottopagata rispetto al medesimo lavoro svolto dall’uomo).

 

Se vuoi saperne di più, contattaci. Saremo lieti di rispondere alle tue domande.

Major achievements in the first phase of the project which comes to an end by July 2019 are as follows:

  • Buildstrong social capital by promoting 170 Kalanjiam Women Self-help groups covering 2763 poor women households; organized into 7 Cluster Development Associations at Panchayat level to link with Panchayat institutions (local bodies).
  • In order to address the member level credit needs, Rs.56 lakhs (Rs. 5.6 Million)has been mobilized as savings from members and Rs 217 lakhs (Rs. 21.7 Million) wasmobilized as loan from local commercial banks. The member level credit rotation has crossed more than Rs 200 lakhs (Rs. 20 Million). More than 60% of credit has gone for agriculture based livelihood activities, clear outside debts, education purpose and for asset creation.
  • All the 2500 members have opened individual savings bank account with the bank under financial inclusion and all member level financial transaction are routed through the member’s savings bank account.

  • 500 Women leaders at the village level, 75 women leaders at the cluster level are nurtured and groomed to manage their institutions on their own.

  • All financial data are computerized and people accounts are audited by a charted accountant.

  • 1025 members’ life are insured under PMSBY, PMJBY scheme (each with Rs 2 lakh insurance cover one for life and another for accidental cover) government entitlement programme

  • 12 community wells have been rehabilitated for domestic and drinking water purpose to benefit the entire village communities in 12 villages with community involvement and contribution

  • 50 members were assisted to setup Solar home light to improve their standard of living.
  • 65 members were assisted to have a copper vessel to ensure safe drinking water.

  • More than 500 adolescent girl children HB level has improved.100% of institutional delivery was ensured.

  • Nutritional security was ensured by promoting millet consumption and home garden

  • 750 students’ quality of education has got improved through evening remedial education centre. Students are cultured oriented and improve their learning ability and confidence level by innovative teaching methods

  • 105 women members supported through skill building on tailoring, cosmetic household making and honey beekeeping activities.

Share via