PROGETTO CONCLUSO

CODICE PROGETTO

“malayalis fase uno”

Per supportare specificatamente questo lavoro, inserisci il codice progetto nella tua causale.
Esempio: “Donazione Liberale – malayalis fase uno

In Sintesi, il progetto…

darà inizio ad uno sviluppo socio-economico sostenibile a vantaggio della popolazione tribale delle Kalvarayan Hills

Questo progetto umanitario si pone l’obiettivo di implementare soluzioni sostenibili al fine di risolvere i problemi di salute, istruzione e discriminazione di genere, oltre a migliorare l’economia locale di oltre 50.000 persone tribali all’interno delle Kalvarayan Hills, un’area molto remota del Tamil Nadu, in India.

3 anni

In Quanto Tempo?

Da Agosto 2016 a Luglio 2019

Costo Totale

Quanto Costa?

I costi preventivati ammontano a circa x

Le “Kalvarayan Hills” sono una zona montuosa del Tamil Nadu, una regione indiana. Qui il 94% della popolazione è suddivisa in villaggi tribali. Nella lingua locale, loro sono chiamati “Malayalis”.

Questo immenso progetto, già iniziato ad Agosto 2016, durerà tre anni e, attraverso questa raccolta di fondi, lavoreremo costantemente lì, sul campo, vicino a quella meravigliosa comunità. Cercheremo di rimuovere molti dei problemi che sono stati identificati, trasmettendo il “saper fare”, cosi da stimolare un avanzamento sociale sostenibile e lasciare questa comunità prosperare in maniera autonoma.

Per comprendere come lo faremo, vi invitiamo a leggere il progetto in dettaglio redatto in lingua inglese. (allegati)

Per fare una veloce sintesi: questo progetto vuole intervenire in modo sostenibile su molteplici problemi. Di seguito elencheremo i principali.

Problemi Sanitari

Mortalità delle neomamme; assenza di strutture ospedaliere; assenza di strade e, quindi, incapacità di soccorso con mezzi adeguati; morte endouterina fetale al 18% e neonati sottopeso al 20%. L’anemia è del 30,9% per le madri in gravidanza e del 53% per le ragazze adolescenti.

Sistema Educativo

L’ alfabetizzazione è del 24% rispetto ad una media regionale del 72%. Solo il 50%, inoltre, completa la scuola primaria.

Tali problemi sono dovuti anche alla migrazione, alla bassa accessibilità e all’assenza di ostelli ( data l’assenza di mezzi e di strade, l’andirivieni scuolacasa è impossibile per molti). Inoltre pesano l’assenteismo degli insegnanti, l’emigrazione dei genitori verso le città per lavoro, la limitata qualità dell’istruzione e la discriminazione sessuale che alimentano un’istruzione pessima e discutibilmente efficace.

Problemi Economia di Sussistenza

A causa dei costi di trasporto, dell’assenza di infrastrutture e di meccanismi istituzionali per vendere i prodotti agricoli direttamente sul mercato regionale, le Kalvarayan sono economicamente isolate dal Tamil Nadu.

Non ci sono sistemi di irrigazione. Più dell’80% dei terreni sono alimentati da acqua piovana. Più del 50% dei terreni sono coltivati abusivamente. Sono presenti fenomeni di strozzinaggio verso gli agricoltori. Infine, data la scarsità di mangime e di infrastrutture per lo stoccaggio dell’acqua, il bestiame è sempre a rischio.

Discriminazione Sessuale

Nelle Kalvarayan le giovani donne tribali non sono consapevoli dei loro diritti e privilegi. Di conseguenza, le usanze locali e antiche le rendono vulnerabili a fenomeni come i matrimoni precoci ( molte bambine si sposano ancora oggi con uomini adulti). L’alcolismo diffuso, in aggiunta, le rende vulnerabili alle violenze domestiche. Infine, il loro status sociale di inferiorità le espone ad abusi sociali e lavorativi (la donna è ulteriormente sottopagata rispetto al medesimo lavoro svolto dall’uomo).

Se vuoi saperne di più, contattaci. Saremo lieti di rispondere alle tue domande.